Stilista di Moda

designer di moda
    • Corso completo: 1120 ore
    • Durata corso: 2 anni con frequenza di 4 o 6 lezioni a settimana
    • Durata lezione: 3 ore
    • Iscrizione: 150 €
    • Lezioni: quote mensili
    • Tassa d'esame finale con commissione esterna per il rilascio dell'Attestato di Diploma Professionale: 300 €
    • La quota di iscrizione è unica e valida anche per l'ammissione ad altri corsi
    • Nel costo del corso è compresa l'IVA e il materiale didattico

Corso finalizzato al conseguimento della DIPLOMA PROFESSIONALE di "STILISTA DI MODA"

Lo Stilista di Moda è una figura professionale completa che possiede le capacità necessarie per progettare e realizzare una collezione di moda, soprattutto grazie all’abilità di tradurre la sua fantasia in linee e colori. Può essere considerato il motore propulsivo del team in cui lavora e al quale mette a disposizione il suo talento per la realizzazione di modelli innovativi e richiesti dal mercato.
Lo stilista collabora con i designer di moda, con coloro che elaborano e creano i tessuti, con gli esperti del marketing, con modellisti e confezionatrici. Ѐ anche in contatto diretto con le modelle che dovranno indossare gli abiti da lui realizzati, con gli addetti agli show room e con i fotografi.
È pertanto importante che tale professionista possegga caratteristiche idonee, quali capacità di lavorare in un team, intuito, creatività e precisione. Deve saper perciò rispettare le scadenze del campionario e tener conto degli standard di qualità e prezzo imposti dall’azienda nella quale lavora. Egli è artista e tecnico della moda allo stesso tempo.
Grazie a queste sue caratteristiche è in grado di proporsi in più settori e di supervisionare gli svariati passaggi della filiera moda.

Obiettivo del corso è una formazione professionale completa, che si sviluppa in un percorso didattico personalizzato. Il programma prevede lo studio di materie teoriche, ma soprattutto la realizzazione pratica di collezioni, che nascono in base alle attitudini e potenziali degli studenti.

Obiettivi formativi

Lo scopo principale del corso è quello di formare una figura professionale completa capace di gestire l’intero ciclo produttivo, dal momento dell’ideazione a quello della realizzazione concreta, attraverso un percorso didattico personalizzato.
Il metodo didattico dell’Istituto di Moda Burgo è basato su lezioni a carattere individuale, ossia le spiegazioni vengono fornite dall' insegnante ad ogni singolo studente.

Supporto didattico

I testi didattici utilizzati sono editi dal’Istituto di Moda Burgo. “IL FIGURINO”, è un punto di riferimento per gli studenti di tutto il mondo, in quanto sviluppa i temi più importanti e necessari per formare un designer di moda. Inoltre abbraccia moltissime tematiche, quali l’uomo e il bambino, oltre alla donna; gli accessori come le calzature, le borse, le cravatte e i gioielli. Viene inoltre fornita una carrellata sugli stilisti più importanti, presenti e passati e nozioni di storia del costume. Il testo viene costantemente aggiornato per permettere agli studenti di essere sempre aggiornati sulle novità riguardanti questa professione. Il libro è anche in lingua inglese.
Il “MODELLISMO” invece si occupa della modellistica ed è anche questo, da decenni, un punto di riferimento per decine di migliaia di aziende industriali, artigianali e sartoriali italiane ed estere: è il perfetto Vademecum per gli studenti di tutto il mondo.
Il libro si basa sul sistema proporzionale e questo metodo si fonda sullo studio delle basi tecniche derivanti dalla sartoria e successivamente industrializzate. La base è un sistema di misure proporzionali del corpo umano (donna, uomo, bambino) legate da rapporti precisi di misure che permettono di realizzare dei capi di abbigliamento con una vestibilità sempre corretta e proporzionata alle taglie richieste. Anche questo libro è in lingua inglese.

Esami e verifiche

I docenti effettuano test di verifica seguendo l’avanzamento del piano di studi in modo da controllare l’andamento dello studente per poterlo aiutare in caso di difficoltà o ritardo sul programma. Concluso il programma del corso con esito positivo, l'allievo può accedere all'esame finale per il conseguimento del diploma di diploma professionale di Stilista di Moda.

Programma del corso

Il programma prevede lo studio di materie teoriche, ma soprattutto la creazione di collezioni, la progettazione di cartamodelli e la loro eventuale realizzazione. Il corso riassume in sé i programmi di Fashion Designer, Modellista e Sartoria. Nello specifico le materie affrontate sono: lo studio della figura umana (che include uomo e bambino), lo studio dei particolari del corpo e del volto, la stilizzazione, l’illustrazione, lo studio e l’applicazione degli strumenti e delle tecniche di colorazione e la realizzazione di collezioni di moda, alla modellistica di gonne, pantaloni, camicie, cappotti, giacche, abiti da sposa, intimo, ecc.
Il corso prevede inoltre lo studio degli accessori (cravatte, borse, guanti, cappelli e portafogli), dei dettagli dei capi (colli, maniche, polsini, mostrine, tasche, fibbie e bottoni). Lo studente dovrà inoltre dedicarsi alla progettazione di cartamodelli, partendo dallo studio di corpetti, colli, e maniche realizzati a grandezza reale, eseguiti prima su carta e poi su tela. Nel corso standard lo studio delle basi di modellistica per la sartoria riguarda soprattutto l’abbigliamento donna. Lo studente può comunque scegliere di approfondire un diverso settore dell’abbigliamento (ad esempio il settore uomo o bambino).
Egli imparerà a trasformare e reinterpretare le basi per dare vestibilità ai modelli. Affronterà lo studio di modelli più complessi come giacche, camicie, cappotti ecc. Il programma prevede anche nozioni sullo sviluppo taglie. Infine lo studente apprenderà le tecniche di cucitura, che variano a seconda dei tessuti usati (come negli abiti da sposa, da sera e da cerimonia). Si studieranno inoltre i trucchi del mestiere, le chiusure, le applicazioni, le imbottiture, le fodere, i sostegni, ecc., ossia tutti i particolari che “fanno la differenza” tra la confezione industriale e quella artigianale-sartoriale.
Le materie teoriche sono le seguenti: teoria del colore, storia del costume, merceologia, studio dei principali stilisti, tendenze moda e nozioni di base di Fashion marketing. Nonostante gli studenti vengano seguiti personalmente nel loro percorso creativo-formativo, si organizzano spesso lavori di gruppo per favorire parallelamente il lavoro in team che arricchisce la loro esperienza scolastica da un punto di vista prettamente professionale. Il percorso formativo comprende anche visite alle principali fiere, sfilate, esposizioni, musei e mostre del settore; oltre ad offrire la possibilità e il supporto per poter partecipare ai più importanti concorsi internazionali.

  • Studio delle Misure
  • Storia della Moda e del Costume
  • Tecnica dei Colori
  • Tecniche di Colorazione
  • Capacità ideativa
  • Cromatologia
  • Capacità Ideativa
  • Merceologia: Fibre e Filati
  • Merceologia: Tessuti e Materiali
  • Cromatologia
  • Decorazione
  • Stilistica
  • Illustrazione
  • Collezioni - Portfolio
  • Schizzo di Moda
  • Metodologia della Ricerca
  • Sociologia - Marketing
  • Accessori di Moda
  • Studio della vestibilità
  • Modello Sartoriale - Alta Moda
  • Tecnica di Modellistica
  • Piazzamento su tessuto
  • Tecniche di confezione sartoriale
  • Tecniche di progettazione
  • Scheda Tecnica